RISONANZA MAGNETICA MAMMARIA

Home / risonanza

RISONANZA MAGNETICA MAMMARIA

La risonanza magnetica seno (mammaria) è un esame diagnostico non invasivo che viene eseguito su una macchina ad alto campo magnetico (1,5T) per lo studio della ghiandola mammaria e delle stazioni linfonodali in pazienti con particolari indicazioni.
A seconda dell’indicazione, la risonanza magnetica seno (mammaria) può essere effettuata con o senza il mezzo di contrasto.
La risonanza magnetica mammaria con mezzo di contrasto è un’indagine complementare e che non sostituisce l’imaging senologico tradizionale riservata a pazienti con particolari indicazioni. La risonanza magnetica mammaria senza mezzo di contrasto viene eseguita per lo studio degli impianti protesici sia che siano state applicate a scopo estetico, sia come ricostruzioni dopo interventi oncologici per la valutazione della loro integrità e delle eventuali complicanze.

Le principali indicazioni della risonanza magnetica seno con mezzo di contrasto sono:

  • la sorveglianza di donne ad alto rischio genetico-familiare di tumore mammario, le pazienti con test genetico positivo per mutazione patogenica dei geni BRCA1, BRCA2 o TP53), le pazienti in cui le stesse mutazioni sono state accertate in un parente di primo grado senza che loro stesse abbiano eseguito test genetico e le donne con importante storia familiare di tumore mammario valutata da un genetista oncologo.
  • la stadiazione locale di tumore prima dell’intervento chirurgico: la risonanza magnetica seno é indicata in particolare nelle donne con multiple lesioni nella stessa mammella (multifocalità o multicentricità).
  • la valutazione in pazienti in chemioterapia neoadiuvante: nel carcinoma mammario localmente avanzato, la risonanza magnetica seno rappresenta la tecnica più accurata nella valutazione della risposta al trattamento.
  • la diagnosi differenziale tra recidiva locale e cicatrice chirurgica in pazienti operate quando l’esame clinico e/o l’imaging convenzionale siano dubbi o sospetti.
  • la sindrome da carcinoma primitivo ignoto in pazienti con diagnosi bioptica di metastasi linfonodale o in altra sede da probabile tumore primitivo mammario, con clinica ed imaging mammografico ed ecografico negativi o non conclusivi.
  • nella mammella con secrezione dal capezzolo
  • lesioni mammarie in pazienti con secrezioni dubbie o sospette non identificate alle tecniche tradizionali ed in particolare nei casi in cui la galattografia sia non eseguibile o non conclusiva.

N.B. È preferibile eseguire l’esame nei 15 giorni successivi alla comparsa del ciclo mestruale.

Norme di preparazione CON mezzo di contrasto

  • Presentarsi a digiuno assoluto da almeno 4 ore rispetto all’orario dell’esame;
  • essere munito dell’esito degli esami ematochimici (link) eseguito non prima di 30 giorni dall’esecuzione della risonanza magnetica;
  • non è necessario sospendere l’assunzione di farmaci in uso (es. anti-ipertensivi), assumerli con un po’ d’acqua.
  • L’assenza degli esami ematochimici, della prescrizione medica (impegnativa) e del questionario, preclude l’esecuzione della prestazione.

Norme di preparazione SENZA mezzo di contrasto:
Non è prevista alcuna norma di preparazione.

L’assenza della prescrizione medica (impegnativa) e del questionario, preclude l’esecuzione della prestazione.

PREPARAZIONE ESAME

  DOWNLOAD PDF

I documenti sono in formato PDF e visibili attraverso strumenti gratuiti come ADOBE READER DC™

Altri servizi di risonanza

Attrezzature all'avanguardia e un team di specialisti.
Sempre al tuo fianco.

RISONANZA MAGNETICA

La Risonanza Magnetica La risonanza magnetica è una tecnologia di imaging non invasiva che produce immagini anatomiche dettagliate tridimensionali. Viene spesso utilizzata ...

Scopri di più

NEURO RM

La risonanza magnetica (RM) è oggi l'esame radiologico più importante in neurologia. Dal momento che usa campi magnetici, è completamente ...

Scopri di più

RM MUSCOLO SCHELETRICA

La risonanza magnetica muscolo scheletrica serve per studiare le articolazioni (caviglia, ginocchio, anca, polso, gomito, spalla) e i muscoli degli ...

Scopri di più

RM PROSTATA

Risonanza multiparametrica della prostata La Risonanza Magnetica Multiparametrica della prostata è la metodica diagnostica di Radiologia maggiormente affidabile nella identificazione del ...

Scopri di più

CARDIO RM

La risonanza magnetica cuore o cardio RM è un sofisticato esame di diagnostica strumentale che, utilizzando la tecnologia RM, permette ...

Scopri di più

RM ADDOME

Trattasi dello studio degli organi e delle strutture contenute nell’addome tramite metodica di risonanza magnetica. Per effettuare la risonanza magnetica ...

Scopri di più

RM PELVI

La risonanza magnetica pelvi è lo studio degli organi e delle strutture contenute nella pelvi (bacino) tramite metodica di risonanza ...

Scopri di più

ENTERO RM

ENTERO RM La Entero RM serve per lo studio delle anse intestinali: consiste quindi nell’utilizzo di campi magnetici e impulsi di ...

Scopri di più

RM WHOLE BODY

La Diffusion Whole Body è una procedura diagnostica che può essere eseguita solo dalle apparecchiature di risonanza magnetica tecnologicamente più ...

Scopri di più

RM IPOFISI

Trattasi dello studio dell’ipofisi, ovvero di una ghiandola che si trova nel cervello adagiata in una struttura ossea, nota come ...

Scopri di più

ANGIO RM ARTI

L’Angio RM arto superiore è lo studio delle arterie del braccio, dell’avambraccio e della mano tramite risonanza magnetica, ha una ...

Scopri di più

RM MASSICCIO FACCIALE

Si tratta dello studio del massiccio facciale (muscoli, orbite, seni paranasali, naso, bocca) con metodica di risonanza magnetica. Per eseguire la ...

Scopri di più

Tempi di attesa



  Cardiologia

Tradizionale

   0/3 giorni

  Radiologia

Tradizionale

   nessuna lista d'attesa

  TC e RM

Senza mezzo di contrasto

   nessuna lista d'attesa

  TC e RM

Con mezzo di contrasto

   1/3 giorni

  Ecografia

Tradizionale

   0/1 giorni

  Laboratorio

Analisi

   nessuna lista d'attesa

Prenota Referti