PACE-MAKER E DEFIBRILLATORI

Home / cardiologia

PACE-MAKER E DEFIBRILLATORI

Il pacemaker e il defibrillatori cardiaci impiantabili sono dispositivi che hanno permesso di risolvere patologie cardiache complesse come bradiaritmie (malattia del nodo del seno, blocchi seno atriali ed atrioventricolari di II e III grado, sincopi cardioinibitorie, sindrome del seno carotideo, bradi-tachicardie) e scompenso cardiaco (cardiopatie primitive e secondarie ad alto rischio di morte cardiaca improvvisa) garantendo ai pazienti portatori di tali dispositivi una migliore prognosi e qualità di vita.

Accanto al controllo cardiologico di questi pazienti è fondamentale il follow up seriato sia dei pacemaker che dei defibrillatori.

Il controllo del pacemaker e del defibrillatore cardiaco impiantabile viene eseguito ad intervalli prestabiliti, in genere ogni tre-sei mesi; solitamente si esegue presso il centro in cui èstato impiantato, ed è finalizzato ad ottenere informazioni sul funzionamento dello stimolatore, variazione dei parametri di stimolazione in base alle esigenze cliniche, controllo della carica della batteria, la cui scarica è prevedibile con molti mesi di anticipo.
Usualmente un generatore di impulsi ha una durata compresa tra i cinque ed i dieci anni, quando risulterà che la pila è entrata nella fase di scarica, si programmerà la sostituzione dello stimolatore che potràessere effettuata nelle settimane successive con un intervento molto piùsemplice e rapido del primo impianto.
Il medico comunica con il DISPOSITIVO attraverso un programmatore che è costituito da un computer dotato di una sonda che ha la funzione di inviare segnali radio al software del dispositivo.

Durata: 10 minuti.

La procedura è indolore, e durante il controllo si possono raccogliere informazioni utili circa il comportamento dello stimolatore e su eventuali aritmie presentate dal paziente.

Preparazione al controllo:
nessuna.




SEGUICI SUI SOCIAL

PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO

Altri servizi di cardiologia

Attrezzature all'avanguardia e un team di specialisti.
Sempre al tuo fianco.

VISITA SPECIALISTICA

La visita da parte dello specialista cardiologo rappresenta ancora oggi, nonostante la disponibilità di metodiche di indagine strumentale sempre più ...

Scopri di più

ARITMOLOGIA

Presso il Centro è da poco attivo un nuovo ambulatorio dedicato esclusivamente allo studio delle aritmie ed allo scompenso cardiaco. L'ambulatorio ...

Scopri di più

ECG

Rappresenta l'esame cardiologico essenziale e preliminare ad indagini successive. Esso consiste nella registrazione dell'attività elettrica del cuore. L'ECG può fornire informazioni ...

Scopri di più

PROVA DA SFORZO

Rappresenta una delle indagini di maggiore impiego in cardiologia. L' indicazione a questo tipo di esame è rappresentata dal sospetto di ...

Scopri di più

HOLTER 24H

Consiste nella registrazione, per un periodo di almeno 24 ore fino ad un massimo di 7 giorni in continuo, dell'attività ...

Scopri di più

HOLTER PRESSORIO

Tale esame consente il monitoraggio per 24 ore della pressione arteriosa, mediante un dispositivo collegato con uno sfigmomanometro che misura ...

Scopri di più

ECODOPPLER CARDIACO

L'ecocardiogramma è un'indagine diagnostica ormai diffusissima e di grandissima utilità. Essa sfrutta la proprietà fisica degli ultrasuoni di riflettersi al contatto ...

Scopri di più

COLORDOPPLER

Tale tecnica di indagine sfrutta la capacità degli ultrasuoni, quando incontrano strutture in movimento (come ad esempio il sangue), di ...

Scopri di più

Tempi di attesa



  Cardiologia

Tradizionale

   0/3 giorni

  Radiologia

Tradizionale

   nessuna lista d'attesa

  TC e RM

Senza mezzo di contrasto

   nessuna lista d'attesa

  TC e RM

Con mezzo di contrasto

   1/3 giorni

  Ecografia

Tradizionale

   0/1 giorni

  Laboratorio

Analisi

   nessuna lista d'attesa

Prenota Referti